Non vogliamo la Palm Spring delle Crete senesi

<<Non accetteremo supinamente eventuali interventi speculativi a Isola d’Arbia>>. Lo affermano in una nota i Consiglieri comunali Eugenio Neri e Giuseppe Giordano all’indomani della polemica scoppiata sulla stampa locale a proposito del nuovo insediamento commerciale. <<Per primi abbiamo scoperto i piani del Sindaco quando cominciò a parlare della costruzione di un ‘outlet’ alla periferia di Siena>> prosegue la nota. <<E’ evidente che l’ex Sindaco di Monteriggioni vuole contaminare anche Siena con la sua vocazione edilizia e farne una sorta di Palm Springs delle Crete>>, affermano Neri e Giordano. <<Quella che ci amministra da oltre un anno e mezzo è una Giunta senza idee, una amministrazione fatta di proclami e di una modernità di facciata, priva di una visione di insieme e costruita soltanto per la gestione dell’attuale e per inasprire la pressione fiscale>>. <<L’idea di realizzare un enorme centro commerciale ad Isola d’Arbia senza alcun confronto con le associazioni di categoria e con gli abitanti del luogo dimostra che la Giunta di Valentini vuole andare avanti a colpi di maggioranza, imponendo scelte non condivise che metteranno in ginocchio il nostro centro storico e le sue attività>>. <<Per parte nostra>>, concludono i Consiglieri di Siena Rinasce, <<ci opporremo con tutte le nostre forze alla realizzazione di uno scempio economico ed ambientale>>.

Comments are closed.