UN AGGIORNAMENTO SUL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

Negli ultimi tempi il servizio Mensa scolastica è stato oggetto di attenzione con interrogazioni, articoli di stampa e richieste di chiarimenti da parte di genitori.
Per tale ragione abbiamo ritenuto utile approfondire alcuni aspetti ponendo una serie di domande al Sindaco con la sotto riportata interrogazione già depositata in Comune.

Giuseppe Giordano

Al Sig. Sindaco del Comune di Siena

Oggetto: Interrogazione sulla Mensa scolastica

I sottoscritti Consiglieri comunali

Preso atto dalla stampa locale di una lunga e circostanziata lettera scritta da numerosi genitori agli Assessori Tarquini e Ferretti nonché all’Azienda Servizi alla Persona con la quale sono state poste domande ed osservazioni sulla qualità dei cibi della Mensa scolastica

Considerato che è interesse della città tutta ottenere dall’Amministrazione comunale ogni opportuno chiarimento sul funzionamento della Mensa scolastica e sui cibi somministrati ai bambini

Chiedono al Sig. Sindaco di riferire

1) se è vero che la mensa non fa più uso di cibi biologici indicando, in caso affermativo, le ragioni e da quanto tempo è cessata questa pratica;
2) se i prodotti surgelati, verdura e pesce, provengono dalla cd ‘filiera corta’;
3) se le pietanze a base di carne utilizzano prodotto fresco o surgelato specificando, in entrambi i casi, la provenienza;
4) la provenienza del latte utilizzato;
5) con quale frequenza viene offerta ai pasti la frutta fresca e con quali prodotti viene eventualmente sostituita;
6) quali indagini sono state recentemente condotte per testare il grado di soddisfazione da parte dei bambini e con quali risultati;
7) se ritiene necessario un migliore funzionamento delle cd ‘Commissioni mensa’ ed una maggiore frequenza degli incontri soprattutto al fine di migliorare il rapporto dialettico tra uffici, operatori comunali e genitori ed individuare soluzioni condivise per la soluzione di eventuali problematiche.

Giuseppe Giordano

Eugenio Neri