I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Giuseppe Giordano

Giuseppe Giordano è nato a Matera il 22 maggio 1965.

Vive a Siena dal 1984, è sposato con Beatrice ed ha una figlia, Lucrezia, di 13 anni.

Giuseppe è laureato in Scienze Giuridiche e Sistemi Amministrativi, ha conseguito il Master in Comunicazione ed Informazione nelle Pubbliche Amministrazioni e lavora presso l’Università degli Studi di Siena dove si occupa di formazione post lauream.

E’ stato tra i fondatori delle Liste Civiche Senesi e consigliere comunale dal 2006 al 2011. Attualmente ricopre l’incarico di Coordinatore del Movimento Civico Senese.

‘Ho sempre inteso la politica come impegno finalizzato a risolvere i problemi della gente comune’, dice Giuseppe, ‘ed è con questo spirito che dalla metà degli anni 2000 ho cercato, nel mio piccolo, di portare un contributo di idee e soluzioni nell’interesse della città. ‘Questo impegno’, aggiunge Giuseppe’ ‘è oggi rinnovato dall’incontro e dalla condivisione progettuale con tante persone, vecchi e nuovi amici, che hanno come unico interesse ed obiettivo quello di assicurare un futuro alle nuove generazioni e dare le giuste tutele ai nostri anziani. In molti hanno compreso che solo con uno scatto di orgoglio che permetta di unire sensibilità ed esperienze diverse, si può aprire una nuova stagione nella quale la collettività cittadina possa riacquistare dignità, fiducia e pacificazione’. ‘L’energia, l’entusiasmo e la spontaneità con cui Eugenio Neri ci mette anima e cuore per essere utile alla città’, conclude Giuseppe, ‘sono diventati contagiosi e Siena ha finalmente l’occasione per cambiare passo’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Abduljeap Suplja

Abduljeap Suplja è nato a Restelica in Serbia il 22 giugno 1976 e vive a Siena dal 1999.

E’ sposato con Ansera ed ha un figlio, Alen, di 14 anni.

Ha conseguito in Serbia il diploma di scuola media superiore e lavora nella nostra città come muratore. Nel suo lavoro Abduljeap è apprezzato per essere un gran lavoratore amante della precisione.

E’ una persona cordiale, sorridente e disponibile con tutti. Nel tempo libero dedica massima attenzione alla sua famiglia, ma è anche impegnato nel volontariato come autista di ambulanza per la Pubblica Assistenza Val d’Arbia.

Aderente al motto di Eugenio Neri ‘Fumare fa male’, ha smesso di farlo da diversi anni.

‘E’ bello far parte di un gruppo di persone con le quali confrontarsi ed elaborare idee a favore della città’, precisa Abduljeap, ‘ed è ancora più bello farlo in modo disinteressato avendo ben presente che il futuro della città dipende da due priorità assolute: lavoro e servizi sociali’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Federica Gioia

Federica Gioia è nata a L’Aquila il 15 luglio 1977.

E’ arrivata a Siena nel 1996 e si è laureata nella nostra città in Economia.

Vive a Monteroni d’Arbia ed ha uno splendido e vivace bambino di 4 anni: Amedeo.

La passione per la politica, il desiderio di poter fare qualcosa per il prossimo, la tutela delle categorie più deboli hanno impegnano Federica da molti anni, nonostante la sua giovane età.

Nel 2006 è stata eletta Consigliere nella Circoscrizione n. 3 ed  ha svolto con scrupolo e diligenze il mandato nelle Liste Civiche Senese conquistando stima e fiducia tali da essere eletta Presidente della Commissione delle Elette del Comune di Siena.

In tale ruolo si è occupata in particolare di iniziative per la manutenzione delle aree verdi, la messa in sicurezza delle aree di gioco per bimbi, della promozione di campagne di informazione contro la violenza sulle donne e di corsi di autodifesa.

Nel tempo libero ama ascoltare la musica e dipingere.

Quando abbiamo chiesto a Federica di motivarci la sua candidatura, lei ci ha risposto: ‘Intendo l’attività politica come un impegno al confronto con i cittadini. Le idee migliori, le soluzioni ai problemi possono scaturire solo da un dialogo costante e costruttivo perché il mondo in cui viviamo cambia con un ritmo tale che è impossibile stabilire ‘ricette’ a lungo termine e bisogna avere il coraggio e l’umiltà di sapere ascoltare le persone ed accettare consigli’. ‘Ho deciso di metterci la faccia, coraggio ed entusiasmo’, aggiunge Federica, perché il mio desiderio è quello di essere eletta non per ‘scaldare’ una sedia, ma per dare voce e forma a richieste di aiuto al fine di migliorare il benessere collettivo ed aumentare la coesione sociale’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Massimo Bandini

Massimo Bandini è nato a Siena il 1° gennaio 1956.

Ha conseguito nella nostra città prima il diploma di maturità scientifica e poi la laurea in Scienze economiche.

Massimo è un lavoratore autonomo, già consigliere comunale dal 2001 al 2011 e convinto liberale malagodiano.

E’ conosciuto ed apprezzato per le sue capacità di relazione e per sapere analizzare e comprendere le situazioni politiche con grande oculatezza e capacità di analisi.

Massimo è una persona che ispira simpatia a prima vista e lo incontrerete sempre sorridente e pronto ad una cordiale battuta.

Da buon liberale Massimo ritiene che anche la ‘macchina comunale’, così come quella statale, debba limitare gli interventi ‘invasivi’, proteggere i diritti naturali, sostenere la creatività dell’individuo e salvaguardare i diritti di libertà, spesso mortificati nella nostra città.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Antonio Sterlacci

Antonio Sterlacci è nato a San Severo (FG) il 2 dicembre 1962.

E’ giunto a Siena nel 1987, anno in cui ha preso servizio presso l’Università di Siena, ente per il quale lavora ancora oggi.

E’ sposato con Isabella ed ha due figli: Daniele di 20 anni ed Angela di 13.

Antonio è una appassionato della natura ed ama trascorrere il tempo libero all’aria aperta e fare jogging percorrendo sentieri immersi nel verde.

E’ una persona generosa che ama stare a contatto con la gente ed è anche per questo che da diversi anni è impegnato nell’attività di sindacalista per la UIL-RUA.

‘Siamo tutti consapevoli del fatto che la città vive uno dei periodi più bui della sua storia’, dice Antonio e aggiunge ‘ E’ necessario che ognuno faccia la sua parte. La ripresa che auspichiamo e per la quale ci impegneremo deve passare da un modo diverso di fare politica, dalla partecipazione e dalla considerazione dei bisogni dei cittadini’. ‘Le diverse istituzioni senesi’, conclude Antonio, ‘non possono arroccarsi su posizioni di autoreferenzialità e devono fare sistema ottimizzando le risorse’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Alma Lani

Alma Lani è nata in Albania il 2 febbraio 1984.

E’ sposata con Andrea Migliorini ed ha un bellissima bambina di 3 anni, Sofia.

Alma è una commerciante che potrete trovare sempre sorridente e cordiale nell’Edicola Lo Strillone di Via Fiorentina.

Alma ha conseguito una maturità liceale e frequentato numero corsi regionali ed universitari specializzandosi sulla gestione dei rischi di impresa, sul controllo di gestione e sulla contabilità generale.

E’ particolarmente attenta nei confronti dei bambini e del loro mondo tanto da aver approfondito gli studi sui diritti del fanciullo, sull’educazione dei piccoli attraverso le fiabe tradizionali e le tecniche di inserimento scolastico.

Nel tempo libero le piace viaggiare con la famiglia ed è una appassionata di volley e di fotografia.

‘Spesso abbiamo affidato ad altri il compito di trovare soluzione ai nostri bisogni e molte volte le nostre attese sono state tradite’, dice Alma. ‘Ho deciso di candidarmi con gli amici del Movimento Civico Senese nella lista Siena Rinasce e di sostenere Eugenio Neri, perché penso di conoscere ed interpretare molte delle necessità ed aspettative di mamme e papà nei confronti dei servizi educativi rivolti ai nostri ragazzi’. Ed Alma conclude: ‘Il mio principale impegno sarà quello di dare ascolto e di essere la voce di tanti genitori perché l’appartenenza ad una collettività e l’efficienza di un comune non possono prescindere dalla cura dei nostri giovani’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Carla Sensi

Carla Sensi è nata a Siena il 10 maggio 1959 ed è profondamente legata alle sue radici che vengono da Chiusure, nel cuore delle ‘crete senesi’.

Carla ha due figli, Giovanni di 29 anni e Margherita di 23 ed è molto conosciuta ed apprezzata per la sua professione di restauratrice.

E’ una persona vitale e frizzante, impegnata nel sociale, particolarmente attenta alle problematiche degli anziani e dei malati.

Nel tempo libero ama leggere e recentemente ha scoperto una grande passione per il canto ed il ballo grazie all’impegno in una compagnia teatrale.

Carla ci ha spiegato così il suo esordio in politica :’La nostra città deve dare una risposta adeguata ai bisogni della gente e ciò è possibile soprattutto con l’impegno civico di personale ‘normali’ come me’. Ed aggiunge: ‘Ci troviamo in un mondo in cui tanti parlano, ma sono pochi coloro che fanno effettivamente qualcosa per il prossimo. Ho deciso di mettere la mia esperienza maturata nel lavoro e nel sociale a servizio della collettività, perché non c’è più grande soddisfazione che sentirsi di aiuto alle persone’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Gianni Onorati

Gianni Onorati è nato a Siena il 19 gennaio 1974 da madre insegnante e ‘Selvaiola’ (che gli ha trasmesso la passione contradaiola) e da padre ingegnere chimico laziale (che gli ha trasmesso la passione per la scienza).

Dal 2006 Gianni è felicemente sposato con Roberta, insegnante elementare, ed è in attesa di un figlio (futuro selvaiolo) al quale trasmettere i valori ricevuti dai genitori.

Nel 2001 ha conseguito la laurea in Chimica presso l’Università di Siena, nel 2003 un Master in Biochimica applicata, nel 2006 il Dottorato di Ricerca in Biochimica applicata e nel 2010 la specializzazione in Biochimica clinica.

Dal 2006 al 2010 ha ricoperto il ruolo di responsabile dei laboratori della sezione distaccata di Scienze ambientali a Follonica ed attualmente svolge la professione di informatore medico.

La vita di Gianni è costellata da numerose passioni: dalla filatelia alla mountain bike, dalla fotografia al basket, fino a giungere a quella politica, nata quasi per caso per un caro amico de ‘La Mongolfiera’ poi confluita nelle Liste Civiche Senesi.

‘Ormai legato all’idea di fare qualcosa per aiutare Siena ad uscire dalla crisi della quale avevamo fin da subito denunciato i segnali’, dice Gianni, ‘il mio impegno civico è aumentato sempre più, fino a culminare nel progetto del Movimento Civico Senese, che ha deciso di appoggiare con determinazione la candidatura a Sindaco di Eugenio Neri, unico faro in questa oscurità che ormai da troppo tempo è calata sulla nostra amata Siena’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Michele Aprile

Michele Aprile è nato a Palagiano (TA) il 26 ottobre 1967.

Subito dopo aver conseguito il diploma di maturità comincia a lavorare come geometra in giro per l’Italia fino a quando, 16 anni fa, giunge a Siena dove vive per motivi di studio la sorella maggiore.

Michele sceglie Siena come città nella quale costruire una famiglia e Siena lo accoglie amorevolmente.

Qui conosce Ida che lavora come parrucchiera, la sposa ed ha da lei quattro splendidi figli: Paolo di 13 anni, Dario di 11, Niccolò di 5 ed Alice di 2.

Michele lavora con impegno e passione presso l’impresa edile di Giancarlo Chiantini ed è molto apprezzato per la sua cordialità, semplicità e professionalità. Oggi è costretto come tanti lavoratori alla mobilità per disoccupazione a causa della grave crisi che attanaglia le imprese.

Nel tempo libero si diletta nello studio dell’architettura medioevale ed è un appassionato di calcio tifoso della Robur.

‘Ho deciso di candidarmi’, sottolinea Michele, ‘perché è il momento di ricostruire Siena’. Ed aggiunge ‘La politica partitica, spesso autoreferenziale ed incompetente, ci ha allontanato da una partecipazione attiva alla cosa pubblica, ma adesso è giunto il momento di fare un appello alle molte energie sane presenti in città per dare alle stesse una giusta voce e per riconsegnarci la Siena che abbiamo apprezzato e che amiamo’.

I nostri candidati nella lista Siena Rinasce: Nadia Favilli

Nadia Favilli è nata a Siena il 4 novembre 1959.

Nadia è una appassionata contradaiola della Nobile Contrada dell’Oca ed ha tre figli Alessandra di 30 anni laureata in Biotecnologie, Valentina di 28 anni laureata in Medicina e Chirurgia e Giacomo di 22 anni studente di Ingegneria informatica.

Ha lavorato per oltre 10 anni come operaio presso la ‘Galenica Senese’ per poi dedicarsi all’assistenza degli anziani. Dal 2004 è dipendente della Cooperativa Sociale di Solidarietà ed è attualmente in cassa integrazione.

‘La mia candidatura nella Lista Siena Rinasce’, dice Nadia, ‘può essere riassunta in un celebre pensiero di Vittorio Bachelet: <<Vi è un modo diffuso di fare politica che non si limita alla partecipazione nei partiti e nelle istituzioni, ma che riguarda ad esempio il competente esercizio di un mestiere e di una professione, che rappresenta in sé un alto valore politico>>.’